Compost di Vino

Compost di Vino

Un Progetto ambizioso, un po come noi!
BioLogik e i suoi partner di progetto hanno ricevuto finanziamenti nell'ambito del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR/FSER/EFRE). L'obiettivo di questo progetto di ricerca e sviluppo è quello di applicare la nostra innovativa tecnologia ComposThermie alla filiera del vino. Il progetto crea una soluzione completamente integrata e circolare per il riscaldamento, l'utilizzo dei rifiuti e le esigenze di fertilizzazione in viticoltura.
Produzione ecosostenibile

Produzione ecosostenibile

massimo utilizzo, minimo spreco
tramite il ciclo produttivo del vino, sezionandolo e introducendo il nostro progetto è possibile avere oltre ad un riciclo completo degli scarti produttivi, anche energia termica proprio da essi. Tramite il compostaggio, l'energia termica prodotta viene sfruttata all, interno di un qualsiasi locale. come tutto le cose belle finiscono, Ma quando finisce l'energia termica degli scarti si puo utilizzare il concime che rimane per concimare i campi.
Partner accademici

Partner accademici

Per questo progetto abbiamo collaborato con esperti del Centro di Ricerca EURAC e della Libera Università di Bolzano. UBz faciliterà le analisi termochimiche di laboratorio per caratterizzare le proprietà uniche della biomassa dei residui legnosi del vigneto. In tal modo, ci aiuteranno a sviluppare un modello cinetico accurato del processo di compostaggio che consenta un sistema di estrazione del calore ottimizzato. Gli specialisti del gruppo di ricerca EURAC Sustainable Heating and Cooling Systems modelleranno l'integrazione della pompa di calore e l'ottimizzazione complessiva delle prestazioni del sistema. La loro padronanza di queste tecnologie ci aiuterà a migliorare i sistemi di controllo, primi nel loro genere, per regolare in modo ottimale l'estrazione del calore e garantire che le esigenze di riscaldamento dei nostri clienti siano soddisfatte.

Periti agrari

Oltre ai nostri collaboratori accademici, collaboriamo con il Centro di Sperimentazione Laimburg e con l'Associazione Agricoltori dell'Alto Adige Bauernbund. Lavoreremo con Laimburg per comprendere con precisione il calendario agricolo e le caratteristiche dei residui di biomassa specifici del progetto, nonché per confermare le prestazioni del materiale di compostaggio di fine processo. A complemento di questa prospettiva, i nostri partner di Bauerbund metteranno a disposizione la loro profonda conoscenza dell'esperienza degli agricoltori per garantire che il sistema che creiamo si adatti in modo ottimale alle esigenze dei nostri clienti finali.

Partner della cantina

Le vigne di Castel Salleg sono situate tra i vari terreni del Lago di Caldaro, offrendo diverse condizioni del suolo per le prove.
Infine, il nostro partner presso l'azienda vinicola Castel Salleg fornirà il terreno di prova per il progetto, ospitando i componenti fisici e fungendo da utente finale del calore e del compost che produciamo.
Innovazione

Innovazione

L'innovazione è al centro di ciò che facciamo in BioLogik. Questo progetto sarà il primo sistema di recupero del calore compostato specificamente progettato per soddisfare le esigenze del processo di produzione del vino. Raccoglieremo ricerche sulla catena di approvvigionamento della biomassa, dal campo allo stoccaggio, fino alle attuali pratiche di smaltimento dei rifiuti per migliorare il processo per gli agricoltori. Svilupperemo nuove tecniche per un'interfaccia più fluida con i clienti attraverso nuovi schemi di controllo, migliorando le prestazioni dei componenti integrati della pompa di calore e migliorando il processo di carico e scarico che è storicamente oneroso nella versione tradizionale a bassa tecnologia della tecnologia dei bioreattori.